martedì 26 maggio 2009


Striscia rossa,
lavori in corso si spiegano sulla via.
Rosso lava,
il Vesuvio accompagna il mio viaggio.
Rosso sangue
che scorre sull'asfalto
e una donna non sarà più madre,
nonna,figlia.
Rosso ciliegia,
delle labbra
di una bambina un pò cresciuta
che si arrampica per godere di sapori
ancora reali.
Rosso vivo
di una pelle nuda al sole,
la nuca di chi lavora
e suda.
Gocce di cristallo,
gocce di sudore
che questa terra, la mia,
accoglie madre e matrigna
da ogni uomo
che tanto l'ama.




2 commenti:

Mio Capitano ha detto...

quanti colori, ma soprattutto quanti rossi per parlare della nostra bella terra.

bluphoenix ha detto...

si, la nostra terra ha molti colori, ma qualche giorno fa mi ha fatto riflettere quanti valori diversi può avere ogni singolo colore, in particoare il rosso. si oggi il rosso, domani...